MASTER

L’offerta formativa post-laurea di A.N.Fo.Pe. nel settore della formazione comprende Master di I e II livello. I Master sono erogati online e sono supportati dall’assistenza di un tutor personale che guida gli allievi nel percorso di studio. La presenza in facoltà è richiesta solo per lo svolgimento dell’esame finale in una delle sedi dell’Università eCampus presenti in Italia. Scegli il Master più in linea con i tuoi obiettivi professionali: potrai iscriverti online e formarti comodamente da casa.
I MASTER IN GIURISPRUDENZA ED ECONOMIA SONO CONSIGLIATI PER LA FORMAZIONE PENITENZIARIA

Master Economia e Master Giurisprudenza

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
SECS P-07 Contabilità e bilancio 3
SECS P-07 Auditing 3
SECS P-07 Strategia e Sviluppo 3
SECS P-09 Finanza aziendale 3
SECE P-11 Economia degli Intermediari Finanziari 3
ING-IND/35 Change management 3
SECS P-08 Marketing 4
SECS P-08 Analisi e progettazione dei processi 6
SECS P-07 Strumenti contabili per il controllo manageriale 3
SECS P-10 Risorse Umane 6
SECS P-10 Organizzazione Aziendale 6
SECS P-01 Macroeconomia e microeconomia 3
IUS-04 Diritto dei contratti e commerciale 3
SECS P-08 Business planning 3
L-LIN/12 Business English 3
Prova Finale 5

PRESENTAZIONE

Il master in MBA permette ai partecipanti di ampliare le loro competenze funzionali, sviluppare le capacità manageriali, acquisire una visione di processo delle attività aziendali e capacità trasversali, familiarizzare in una prospettiva internazionale e intersettoriale.

DESTINATARI

Il master è pensato per coloro che aspirano a incarichi manageriali, anche in un contesto internazionale, e per coloro che hanno intenzione di sviluppare un'attività imprenditoriale.

MODALITA' DI ESAME

Esami scritti. Il master è erogato in modalità full online: la didattica è solo online, con discussione della tesi presso le sedi Ares.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
SECS P-07 Strategia e sviluppo 3
SECS P-09 Finanza aziendale 3
SECS P-11 Economia degli Intermediari Finanziari 3
SECS P-07 Auditing 3
SECS P-08 Marketing 4
SECS P-08 Analisi e progettazione dei processi 6
SECS P-07 Sistemi avanzati per il controllo di gestione 3
SECS P-07 Analisi di Bilancio 6
SECS P-01 Macroeconomia e microeconomia 3
SECS P-10 Risorse Umane 6
SECS P-10 Organizzazione Aziendale 6
IUS-04 Diritto dei contratti e commerciale 3
SECS P-08 BUSINESS PLANNING 3
L-LIN/12 Business English 3
Prova Finale 5

PRESENTAZIONE

Il master in MBA permette ai partecipanti di ampliare le loro competenze funzionali, sviluppare le capacità manageriali, acquisire una visione di processo delle attività aziendali e capacità trasversali, familiarizzare in una prospettiva internazionale e intersettoriale.

DESTINATARI

Il master è pensato per coloro che aspirano a incarichi manageriali, anche in un contesto internazionale, e per coloro che hanno intenzione di sviluppare un'attività imprenditoriale.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è pensato per coloro che intendono arricchire il proprio percorso formativo: appartenenti alla Forze dell’Ordine, avvocati penalisti, matrimonialisti, psicologi, giornalisti, assistenti sociali, sociologi, mediatori familiari, infermieri e medici. Il master è indicato anche per la formazione professionale di tutti coloro che, a vario titolo, prestano la loro opera nelle istituzioni, come il personale degli istituti penitenziari, gli operatori di centri e comunità di recupero per soggetti emarginati e disadatti, in particolare i tossicodipendenti. Di non trascurabile rilevanza, la diversificazione e il potenziamento delle competenze che il master offre per biologi, geologi, chimici, laureati in Biotecnologie, Scienze Naturali e della Terra che vogliano dare una svolta moderna alla propria professione.

MODALITA' DI ESAME

Esami scritti. Il master è erogato in modalità full online: la didattica è solo online, con discussione della tesi presso le sedi Ares.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
Studi comuni a tutti gli indirizzi
IUS/17 Area penalistica 6
IUS/09 Area pubblicistica 3
IUS/01 Area civilistica 3
M-PSI/05 Fondamenti di psicologia sociale 4
BIO/09 fisiologia 6
MED/25 Criminologia profili clinici 4
SPS/12 Criminologia profili sociologici 3
SPS/12 Criminologia profili morfologici 4
INDIRIZZO PSICOLOGIA FORENSE
IUS/17 Investigazioni – Normative e organizzazione 3
IUS/16 Investigazioni – Procedure e prove 6
IUS/17 Investigazioni – Case study 3
MED/43 Clinica medica 3
IUS/16 Armi e balistica 4
IUS/20 Deontologia e informativa 3
INDIRIZZO SCIENZE INVESTIGATIVE
IUS/17 Investigazioni – Normative e organizzazione 3
IUS/16 Investigazioni – Procedure e prove 6
IUS/17 Investigazioni – Case study 3
MED/43 Clinica medica 3
IUS/16 Armi e balistica 4
IUS/20 Deontologia e informativa 3
INDIRIZZO MEDICINA E PSICOLOGIA PENITENZIARIA
IUS/09 Ordinamento penintenziario 3
SPS/12 Sociologia carceraria e della devianza 6
IUS/09 Deontologia e organizzazione carceraria 5
MED/43 Medicina carceraria 4
M-PSI/07 Psicologia carceraria 4
Prova Finale 5

PRESENTAZIONE

Il professionista formato con il master in Criminologia può lavorare in campo investigativo e collaborare alle indagini, sia in seno alle Forze dell’Ordine sia in ambito privato o in campo giornalistico/investigativo. Inoltre, è in grado di offrire assistenza alla vittima in tutti gli ambiti, dagli abusi intra ed extrafamiliari, le calamità, le catastrofi ai rapimenti, oppure di lavorare negli istituti penitenziari. Per le professioni che lo prevedono (infermieri, ostetriche, medici) è possibile acquisire crediti formativi nell’ambito della formazione continua.

DESTINATARI

Il master in Criminologia intende offrire la conoscenza dei principali ambiti di intervento inerenti la criminologia e la psicopatologia forense. Grazie alla varietà degli indirizzi offerti, gli iscritti potranno acquisire le competenze specifiche e crearsi un curriculum professionale competitivo.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è pensato per coloro che intendono arricchire il proprio percorso formativo: appartenenti alla Forze dell’Ordine, avvocati penalisti, matrimonialisti, psicologi, giornalisti, assistenti sociali, sociologi, mediatori familiari, infermieri e medici. Il master è indicato anche per la formazione professionale di tutti coloro che, a vario titolo, prestano la loro opera nelle istituzioni, come il personale degli istituti penitenziari, gli operatori di centri e comunità di recupero per soggetti emarginati e disadatti, in particolare i tossicodipendenti. Di non trascurabile rilevanza, la diversificazione e il potenziamento delle competenze che il master offre per biologi, geologi, chimici, laureati in Biotecnologie, Scienze Naturali e della Terra che vogliano dare una svolta moderna alla propria professione.

MODALITA' DI ESAME

Esami orali presso sede Ares

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
Studi comuni a tutti gli indirizzi
IUS/17 Area penalistica 6
IUS/09 Area pubblicistica 3
IUS/01 Area civilistica 3
M-PSI/05 Fondamenti di psicologia sociale 4
BIO/09 fisiologia 6
MED/25 Criminologia profili clinici 4
SPS/12 Criminologia profili sociologici 3
SPS/12 Criminologia profili morfologici 4
INDIRIZZO PSICOLOGIA FORENSE
IUS/17 Investigazioni – Normative e organizzazione 3
IUS/16 Investigazioni – Procedure e prove 6
IUS/17 Investigazioni – Case study 3
MED/43 Clinica medica 3
IUS/16 Armi e balistica 4
IUS/20 Deontologia e informativa 3
INDIRIZZO SCIENZE INVESTIGATIVE
IUS/17 Investigazioni – Normative e organizzazione 3
IUS/16 Investigazioni – Procedure e prove 6
IUS/17 Investigazioni – Case study 3
MED/43 Clinica medica 3
IUS/16 Armi e balistica 4
IUS/20 Deontologia e informativa 3
INDIRIZZO MEDICINA E PSICOLOGIA PENITENZIARIA
IUS/09 Ordinamento penintenziario 3
SPS/12 Sociologia carceraria e della devianza 6
IUS/09 Deontologia e organizzazione carceraria 5
MED/43 Medicina carceraria 4
M-PSI/07 Psicologia carceraria 4
Prova Finale 5

PRESENTAZIONE

Il professionista formato con il master in Criminologia può lavorare in campo investigativo e collaborare alle indagini, sia in seno alle Forze dell’Ordine sia in ambito privato o in campo giornalistico/investigativo. Inoltre, è in grado di offrire assistenza alla vittima in tutti gli ambiti, dagli abusi intra ed extrafamiliari, le calamità, le catastrofi ai rapimenti, oppure di lavorare negli istituti penitenziari. Per le professioni che lo prevedono (infermieri, ostetriche, medici) è possibile acquisire crediti formativi nell’ambito della formazione continua.

DESTINATARI

Il master in Criminologia intende offrire la conoscenza dei principali ambiti di intervento inerenti la criminologia e la psicopatologia forense. Grazie alla varietà degli indirizzi offerti, gli iscritti potranno acquisire le competenze specifiche e crearsi un curriculum professionale competitivo.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è pensato per coloro che intendono arricchire il proprio percorso formativo: appartenenti alla Forze dell’Ordine, avvocati penalisti, matrimonialisti, psicologi, giornalisti, assistenti sociali, sociologi, mediatori familiari, infermieri e medici. Il master è indicato anche per la formazione professionale di tutti coloro che, a vario titolo, prestano la loro opera nelle istituzioni, come il personale degli istituti penitenziari, gli operatori di centri e comunità di recupero per soggetti emarginati e disadatti, in particolare i tossicodipendenti. Di non trascurabile rilevanza, la diversificazione e il potenziamento delle competenze che il master offre per biologi, geologi, chimici, laureati in Biotecnologie, Scienze Naturali e della Terra che vogliano dare una svolta moderna alla propria professione.

MODALITA' DI ESAME

Esami orali presso sede Ares

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
IUS/09 Morfologia e problematiche del sistema dei servizi alla persona 5
IUS/09 Diritto dei servizi sanitari e socio sanitari 4
SECS-P/07 Economia e organizzazione aziendale 4
SECS-P/10 Management e sviluppo delle risorse umane 9
M-PSI/06 Psicologia del lavoro e delle organizzazioni 6
M-PSI/05 Formazione e risorse umane 6
SECS-P/10 Programmazione aziendale 3
SECS-P/08 Filosofia teoretica 4
M-PSI/05 Gestione aziendale 6
IUS/20 Workshop politiche del diritto e metodologia 5
Project work e Prova Finale 8

PRESENTAZIONE

Il Master si propone di valorizzare il processo di managerializzazione in cui sono coinvolte – negli ultimi tempi – le aziende e le strutture di servizi alla persona, non solo rafforzando le competenze gestionali ma anche ponendo l’accento su altre leve insite nella cultura d’impresa, quelle che ne creano il successo, quali ad esempio la comunicazione, il marketing, la capacità progettuale Il master in Esperto management per la direzione di strutture e servizi alla persona è erogato in modalità full online: la didattica è solo online. Gli esami per i singoli insegnamenti si svolgono nella sede Ares.

MODALITA' DI ESAME

Esami orali presso sede Ares

Altri Master in Ingegneria - Lettere - Psicologia

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
MODULO BASE (Macroarea I)
ING-IND/09I SISTEMI E LE FIGURE DI GESTIONE DELL’ENERGIA6
ING-IND/35VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI ED ANALISI DI FATTIBILITA' ECONOMICA4
IUS/04DIRITTO INDUSTRIALE E PROPRIETA’ INTELLETTUALE6
MODULO TECNOLOGIE (Macroarea II)
ING-IND/09SOLUZIONI TECNICHE PER LA MOBILITA’ SOSTENIBILE4
ING-IND/15STRUMENTI DI SIMULAZIONE PER LA SOSTENIBILITA’4
ING-INF/04CONTROLLO DISTRIBUITO DI SISTEMI DI GENERAZIONE4
MODULO FISCALITÀ E PROFILI ORGANIZZATIVI (Macroarea III)
ING-IND/10IL MERCATO ENERGETICO E FISCALITA’9
ING-IND/09LA DIAGNOSI ENERGETICA4
APPLICAZIONI (Macroarea IV) 15
ING-IND/35MODELLI IMPRENDITORIALI INNOVATIVI9
ING-IND/35APPLICAZIONI ALLE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO IN AMBITO URBANO ED EXTRAURBANO4
Prova Finale 6

PRESENTAZIONE

L’esperto in gestione dell’energia può proporsi come dipendente o consulente presso aziende del settore energetico, siano esse multinazionali quali Enel X, Eni e petrolifere in generale, che grandi municipalizzate quali A2A, ENI, HERA, Iren, Acea, nelle aziende operanti nelle infrastrutture di trasporto e relativi servizi, Autostrade, Anas/Ferrovie, Aci, ed infine nella moltitudine di piccole e medie imprese operanti con diversi ruoli nel settore, non solo produttivo ma anche sportivo, nelle società di consulenza interessate allo sviluppo del settore, e nelle pubbliche amministrazioni interessate a ricoprire un ruolo di riferimento nell’evoluzione di un nuovo modello di mobilità sostenibile.

DESTINATARI

Il master in Criminologia intende offrire la conoscenza dei principali ambiti di intervento inerenti la criminologia e la psicopatologia forense. Grazie alla varietà degli indirizzi offerti, gli iscritti potranno acquisire le competenze specifiche e crearsi un curriculum professionale competitivo.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master si rivolge quindi a laureati di primo livello di tutte le discipline tecnico-scientifiche e giuridico-economiche, interessati ad acquisire le conoscenze necessarie per lavorare in aziende operanti nel settore energia che vogliono formare personale interno sulle tematiche in oggetto o enti pubblici che hanno bisogno di esperti per pianificare, implementare e gestire un utilizzo sostenibile delle risorse energetiche al fine di elaborare politiche di sviluppo che includano aspetti di valutazione e controllo dell’impatto ambientale. Esso può vantaggiosamente essere fruito anche da chi abbia conseguito un diploma accademico di primo Livello oppure di Laurea o un altro titolo rilasciato all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

MODALITA' DI ESAME

Il corso di Master ha durata annuale e prevede attività formative di livello adeguato al grado di perfezionamento e di formazione che si intende perseguire. È previsto il conferimento di 60 crediti formativi, corrispondenti a 1.500 ore di impegno complessivo, erogati in maniera full-online. Durante il percorso sono previsti, a scelta dello studente, seminari e visite di primarie aziende operanti nel settore.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
GESTIONE DELL'ENERGIA E POLITICHE ENERGETICHE (Macroarea I)
ING-IND/11SGE1: Uso sostenibile dell’energia3
ING-IND/09SGE2: I sistemi e le figure di gestione dell'energia6
ING-IND/10PE1: Il mercato energetico e fiscalità5
CERTIFICAZIONE E DIAGNOSI ENERGETICA (Macroarea II)
ING-IND/11CED1: Certificazione e diagnosi energetica6
--CED2: Casi studio di interventi di efficientamento6
LA PROGETTAZIONE E L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER GLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE (Macroarea III)
ING-IND/10IC1: Impianti di climatizzazione6
ING-IND/11IC2: Lo scambio termico negli edifici6
LA PROGETTAZIONE E L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER GLI IMPIANTI INDUSTRIALI (Macroarea IV) 15
ING-IND/33II1: L’efficientamento di impianti elettrici6
ING-INF/04II2: Controllo distribuito di sistemi di generazione4
ING-IND/17II3: L’efficientamento di impianti industriali9
Prova Finale 3

PRESENTAZIONE

Il master per “Esperto in impianti tecnologici e EGE” è progettato per rispondere alla crescente domanda di figure professionali esperte nelle aree della produzione, trasformazione, gestione, progettazione e ottimizzazione dei flussi di energia, come richiesto da parte delle imprese industriali e di servizi, degli enti pubblici, delle società di ingegneria e di consulenza energetica, fino a giungere al mercato edilizio. Al termine del master, ad alcuni tra gli allievi più meritevoli, sarà data la possibilità di svolgere un periodo di stage presso studi professionali di Esperti in Gestione dell’Energia (D. Lgs 102/2014) afferenti ai registri ufficiali SECEM (°). In convenzione con SECEM, agli iscritti al master, saranno riservate condizioni economiche agevolate per accedere all’esame per EGE certificato attraverso sessioni locali. Inoltre, nell’ambito delle lezioni del master, 100 ore saranno riconosciute come crediti formativi professionali (CFP) da parte dell’agenzia formativa “Centro Formazione Professionale C.S.P.” accreditata convenzionata con l’Ateneo erogante. Le prove di esame si svolgeranno in forma scritta in cinque sessioni annuali a Novedrate e nelle altre sedi d’esame dell’Università eCampus

DESTINATARI

L’esperto in gestione dell’energia può proporsi come dipendente o consulente presso utenti con rilevanti consumi di energia, ESCO, ESPCO, F.S.E., organismi bancari e finanziari, distributori e fornitori di vettori energetici o Pubbliche Amministrazioni assolvendo con la formazione conseguita al ruolo di Energy Manager.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il corso è un master di I livello, progettato per i possessori di laurea triennale o magistrale in Ingegneria e Architettura. Esso può vantaggiosamente essere fruito anche da chi abbia conseguito un diploma accademico di primo Livello oppure di Laurea o un altro titolo rilasciato all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

MODALITA' DI ESAME

Il corso di Master ha durata annuale e prevede attività formative di livello adeguato al grado di perfezionamento e di formazione che si intende perseguire. È previsto il conferimento di 60 crediti formativi, corrispondenti a 1.500 ore di impegno complessivo, erogati in maniera full-online. Durante il percorso sono previsti, a scelta dello studente, seminari applicativi e visite di primarie aziende operanti nel settore.

PIANO DI STUDI

Contatta la nostra sede per maggiori informazioni

PRESENTAZIONE

Il master ha lo scopo di fornire una visione globale del comparto orafo in termini di modelli, processi e organizzazione. Grazie alle conoscenze e competenze (anche digitali) acquisite, gli iscritti saranno in grado, in un contesto di Smart Manufacturing, di affrontare la complessità del progetto orafo nei suoi molteplici aspetti. Il numero dei partecipanti al Master è stabilito in un minimo di 2 e un massimo di 12.

DESTINATARI

Il master, pensato sia per il laureato alle prime esperienze di lavoro che per il professionista o l’artigiano che necessita di un arricchimento delle proprie competenze, è volto a formare figure specializzate in grado, oltre che di anticipare i trend economici e socio-culturali ed elaborarli in chiave progettuale, di applicare le tecniche tradizionali e le tecnologie digitali più innovative tipiche dell’Impresa 4.0.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è pensato per coloro che sono in possesso di un titolo di laurea triennale, specialistica, magistrale conseguito in Italia oppure di un titolo di studio equivalente conseguito all’estero. I profili professionali di riferimento sono: Research Consultant, Fashion Jewelry Designer, Fashion Interior Design, Product Manager e Product Developer.

MODALITA' DI ESAME

Il master, erogato in modalità blended professional, prevede 80 ore in presenza, lezioni on line e stage obbligatorio di 150 ore presso aziende o enti convenzionati. La presenza nella sede principale dell’Università a Novedrate o presso Ares, limitata a cinque fine settimana non consecutive, prevede confronti con i docenti, esercitazioni, approfondimenti e project work. Gli esami per i singoli insegnamenti e la discussione delle tesi si svolgono nella sede dell’Università degli Studi eCampus a Novedrate (CO).

PIANO DI STUDI

Contatta la nostra sede per maggiori informazioni

PRESENTAZIONE

Il programma di studi del Master in Fashio Communication Management mira a formare un professionista versatile, versatile, in grado di integrarsi nell’immagine e nell’area della comunicazione di aziende, agenzie di outsourcing, uffici di editing di riviste e media della moda e dello stile di vita. Il curriculum del corso insegna una vasta gamma di competenze che consentono agli studenti di seguire ogni fase di un piano di comunicazione, dal briefing alla definizione degli obiettivi, dalla scelta dei mezzi coinvolti all’organizzazione di un servizio fotografico o alla stesura di un comunicato stampa, profilo aziendale o moda articolo. Le dinamiche analizzate durante il corso riguardano il settore dei beni di lusso e l’ambiente della moda, considerando la natura specifica di alcuni dei processi che riguardano queste industrie.

DESTINATARI

Il master si propone di formare figure professionali che posseggono un aspetto lungimirante tecnico, economico, gestionale, artistico-culturale, sociale e capacità comunicative e chi può facilmente accedere a lavori di alto profilo nel settore.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è progettato per coloro che hanno un diploma universitario. I profili professionali di riferimento sono: Communication Manager, Events Organiser, Public Relations Manager, Press Office Manager, Editor, Stylist, Research Consultant, Image Consultant.

MODALITA' DI ESAME

Il master è erogato in modalità presenziale presso Accademia del Lusso – sede di Milano - con discussione della tesi nel campus dell’Università a Novedrate. Gli esami per i singoli insegnamenti si svolgono nella sede dell’Università eCampus a Novedrate (CO).

PIANO DI STUDI

Contatta la nostra sede per maggiori informazioni

PRESENTAZIONE

Il programma di studio del Master in Fashion Collection Management ha lo scopo di formare un professionista in grado di penetrare l’area di prodotto delle imprese di moda e beni di lusso. Il curriculum del corso insegna una comprensione generale di una serie di aspetti aziendali e conoscenze tecniche specifiche nel campo della produzione industriale della moda, come la comprensione di modelli e tessuti e la tecnologia dei filati. Fornisce inoltre le competenze necessarie per lavorare sul prodotto in armonia con le richieste del mercato. Le dinamiche analizzate durante il corso si riferiscono in generale al settore dei beni di lusso, e in modo significativo al settore della moda in considerazione della natura specifica del processo del prodotto ad esso correlato.

DESTINATARI

Il master si propone di formare figure professionali che posseggono un aspetto lungimirante tecnico, economico, gestionale, artistico-culturale, sociale e capacità comunicative e chi può facilmente accedere a lavori di alto profilo nel settore.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è pensato per coloro che sono in possesso di un titolo di laurea triennale, specialistica oppure magistrale. I profili professionali di riferimento sono: Product Manager, Collection Manager, Fashion Coordinator, Fashion Buyer, Research Consultant, Production Technician.

MODALITA' DI ESAME

Il master è erogato in modalità presenziale presso Accademia del Lusso – sede di Milano - con discussione della tesi nel campus dell’Università a Novedrate. Gli esami per i singoli insegnamenti si svolgono nella sede dell’Università eCampus a Novedrate (CO).

PIANO DI STUDI

Contatta la nostra sede per maggiori informazioni

PRESENTAZIONE

Il master ha lo scopo di fornire conoscenze e competenze volte a coordinare creatività e obiettivi di business, di interpretare le dinamiche del mercato e valorizzare i marchi del settore moda e beni di lusso attraverso operazioni mirate.

DESTINATARI

Il master è volto a preparare un professionista competente con competenze complete e trasversali che si occupi di pianificare a attuare gli interventi strategici e operativi necessari per favorire lo sviluppo e il posizionamento dei brand nei settori della moda e del lusso.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è pensato per coloro che sono in possesso di un titolo di laurea triennale, specialistica oppure magistrale. I profili professionali di riferimento sono: Marketing Manager, Brand Manager, Licensing Manager, Sales manager, Retail Manager, Buyer.

MODALITA' DI ESAME

Il master è erogato in modalità presenziale presso Accademia del Lusso – sede di Milano - con discussione della tesi nel campus dell’Università a Novedrate. Gli esami per i singoli insegnamenti si svolgono nella sede dell’Università eCampus a Novedrate (CO).

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
M-PSI/02Sviluppo della Specie3
M-PSI/02Fondamenti di Neuroscienze3
M-PSI/01Teorie e Tecniche di comunicazione per Counselor4
BIO/13Fondamenti di Biologia e Fisiologia3
FIS/01Fondamenti di Fisica2
M-PSI/01Psicologia Generale2
M-PSI/07Psicologia Sociale e Organizzativa3
SPS/08Sociologia dei Gruppi e della Comunicazione3
M-DEA/01Antropologia Culturale e fondamenti di Filosofia sociale3
SECS-P/10Metodologie di lavoro in contesti corporate5
M-PSI/07Counseling & Corporate Counseling5
M-PSI/07Teoria e Tecnica di counseling5
M-PSI/08Elementi di Psicopatologia per counseling4
SECS-P/10Direzione del Personale e Management Organizzativo4
IUS/07Diritto del lavoro e Corporate Social Responsability3
SECS-P/10Workshop3
Prova Finale 5

PRESENTAZIONE

Il master ha come finalità quello di fornire ai partecipanti le basi teoriche , metodologiche e pratiche per raggiungere la figura traguardo di Counsellor Professionista, in grado di operare sia privatamente che in contesti strutturati quali : Aziende, Enti e Organizzazioni. In particolare l’obiettivo è quello di formare professionisti della Relazione di Aiuto capaci di lavorare in un clima di instabilità economica e sociale che sta producendo livelli di stress e di pressione in tutti i tipi di organizzazione, sia grandi che piccole. I partecipanti impareranno a gestire lo stress dei lavoratori , che in molti contesti si traduce in intolleranza, disagio, demotivazione e assenteismo con conseguenze devastanti sulla produttività del singolo e del sistema. Avendo inoltre la crisi economica innescato una radicale trasformazione dei ruoli manageriali, per la quale si è resa necessaria una revisione della cultura manageriale stessa, i partecipanti avranno anche l’opportunità di acquisire competenze per promuove una nuova cultura della leadership utilizzando le tecniche di Counselling e di Coaching quali strumenti per prevenire e affrontare professionalmente il tema del malessere e del rilancio. Molte aziende, consapevoli dei rischi che il perdurare di dette situazioni sta generando, hanno iniziato a comprendere il valore del Counselling – ed in particolare del Corporate Counseling – come strumento per prevenire e affrontare professionalmente il tema del malessere. Sempre più frequentemente, molte di queste Aziende ricercano sul mercato professionisti che non solo siano in grado di affrontare con autorevolezza il tema del disagio ma lo facciano tenendo conto di tutte le peculiarità che caratterizzano il contesto Azienda. Un contesto questo, dove la complessità del sistema «Uomo», incontrando la complessità del sistema «Organizzazione», richiede al professionista non solo di possedere le competenze proprie del Counselling ma anche quelle necessarie per comprendere le logiche e le dinamiche che sottendono la vita societaria, nonché di avere familiarità con gli strumenti funzionali al lavoro, generalmente svolto all’interno delle Aziende stesse.

DESTINATARI

Il particolare focus su temi e tecniche inerenti il mondo Corporate (Aziendale e Organizzativo), fa sì che i principali candidati a seguire il master siano tutti coloro che vogliono approfondire temi legati al mondo Organizzativo e, nel farlo, inserirsi nel contesto azienda in qualità di Counsellor e/o Coach anche in supporto alla Direzione Risorse Umane. Al termine del master i partecipanti saranno in grado di:
- Avere consapevolezza delle molteplici dimensioni che caratterizzano la relazione di aiuto sia in ambito privato che pubblico.
- Avere consapevolezza della dimensione multiculturale propria e dell’interlocutore che caratterizza l’attività in un contesto globalizzato.
- Acquisire le competenze necessarie per supportare il cliente a superare un disagio che rischia di compromettere sia le performance lavorative che la serenità esistenziale.

MODALITA' DI ESAME

Il master è erogato in modalità full online: la didattica è solo online, con discussione della tesi presso le sedi Ares. Anche gli esami per i singoli insegnamenti si svolgono nella sede Ares.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
La rete dei servizi 9
MED/42La rete assistenziale in sanità2
M-STO/05La storia delle cure palliative1
MED/41Le cure palliative in ospedale1
MED/41L'hospice2
MED/45L'assistenza domiciliare integrata e l'unità operativa di cure palliative1
MED/42Il Terzo settore1
MED/45Il case manager nel percorso del paziente cronico/ terminale1
Diritti e doveri in sanità 12
MED/43Etica e deontologia3
IUS/01La legislazione inerente il fine vita e il DAT2
IUS/01I diritti del malato terminale1
IUS/09La responsabilità infermieristica2
MED/42La Cartella Infermieristica2
IUS/08Accanimento terapeutico ed eutanasia2
La Valutazione 6
SECS-P/10Sistemi di valutazione in santà2
SECS-P/08Dinamiche di fine vita1
MED/45La valutazione infermieristica: scale di valutazione (Grauso-Brusati)2
M-PSI/08L'elaborazione del lutto1
La comunicazione 11
M-STO/06La cultura della morte nelle diverse culture1
SPS/08La comunicazione con il paziente e la famiglia3
MED/45Educazione alla salute per pazienti e parenti 11
MED/45Educazione alla salute per pazienti e parenti 21
SPS/08La comunicazione multiprofessionale1
M-PSI/06stress e burnout2
M-PSI/01Counseling operatori sanitari2
La gestione della terapia 12
BIO/14Farmacologia e dolore2
MAT/09La gestione degli stupefacenti2
BIO/14Il rischio clinico: la somministrazione dei farmaci per le cure terminali a domicilio2
ING-IND/17La gestione delle apparecchiature a domicilio e presidi medicali3
MED/41Sedazione palliativa1
MED/41Terapie complementari1
MED/34La fisioterapia nel fine vita1
Prova Finale 10

PRESENTAZIONE

Il Master Cure Palliative, è rivolto ai professionisti che operano nell’ambito istituzionale e domiciliare delle cure palliative o interessati ad acquisire conoscenze sulle dinamiche di fine vita. Obiettivo del master è acquisire il know how sulle dinamiche organizzative, relazionali, di gestione terapeutica nelle attività di cure palliative, di gestione del dolore, del lutto e della relazione coi pazienti/parenti.

DESTINATARI

ai professionisti che operano nell’ambito istituzionale e domiciliare delle cure palliative o interessati ad acquisire conoscenze sulle dinamiche di fine vita.

REQUISITI DI AMMISSIONE

A tutte le lauree sanitarie (medici, infermieri, psicologia, farmacisti, fisioterapisti, qualsiasi laurea in area sanitaria triennale e specialistica)

MODALITA' DI ESAME

Gli esami sono scritti e sono sostenibili nelle sedi Ares. La prova finale consisterà in un progetto o una proposta di miglioramento in ambito sanitario, possibilmente su realtà vicine allo studente. L'elaborato sarà discusso in sede.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
M-PSI/06PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI6
SEC-P/08GESTIONE DEL PERSONALE3
M-PSI/06SVILUPPO RISORSE UMANE9
SECS-P/07ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE D'IMPRESA6
IUS/07DIRITTO DEL LAVORO6
IUS/01DIRITTO PRIVATO E COMMERCIALE2
SECS-P/10PROGRAMMAZIONE FORMATIVA6
M-PSI/06TEORIA E TECNICA DELLA FORMAZIONE4
M-PSI/05TEORIA E TECNICA DELLA COMUNICAZIONE5
M-PSI/06WORKSHOP MANAGEMENT RISORSE UMANE3
Prova Finale 10

PRESENTAZIONE

Il professionista formato con questo master avrà acquisito le competenze per gestire team e risorse umane, sarà in grado di redigere le job description e le job evaluation e saprà come orientarsi nelle fasi di incremento dell’organico. Inoltre sarà in grado di redigere un budget del personale e avrà acquisito flessibilità nella gestione delle risorse umane. Il master è focalizzato sulla valorizzazione dei talenti e la gestione delle persone come patrimonio fondamentale per il successo di un’azienda. Obiettivo del master è fornire le competenze necessarie per garantire l’integrazione tra l’organizzazione aziendale e le condizioni per lo sviluppo delle potenzialità di ogni individuo.

DESTINATARI

ai professionisti che operano nell’ambito istituzionale e domiciliare delle cure palliative o interessati ad acquisire conoscenze sulle dinamiche di fine vita.

MODALITA' DI ESAME

Il master in Direzione del Personale e Sviluppo Risorse Umane è erogato in modalità full online: la didattica è solo online, con discussione della tesi nel campus dell’Università a Novedrate. Anche gli esami per i singoli insegnamenti si svolgono nella sede Ares.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
DIRITTO SANITARIO E DEI LAVORATORI (Macroarea I) 12
IUS/07DIRITTI E DOVERI DEI LAVORATORI3
IUS/07DECRETO 81: LA SICUREZZA DEI LAVORATORI2
IUS/09LA MEDIAZIONE NEI CONTENZIOSI1
IUS/09IL TEMA COMPLESSO DELLA RESPONSABILITA' DEGLI OPERATORI SANITARI2
IUS/01LA LEGGE E LA TUTELA DEI DATI1
MED/43MEDICINA LEGALE 2
MED/43ETICA INFERMIERISTICA E CODICE DEONTOLOGICO1
GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI (Macroarea II) 15
MED/01INFERMIERISTICA FORENSE2
MED/01METODOLOGIA DELLA RICERCA/STATISTICA2
MED/42IL FASCICOLO PERSONALE DEL PAZIENTE E IL PAI2
MED/42ORGANIZZAZIONE DELLA RETE SANITARIA: OSPEDALI E LIVELLI DI CURA2
SECS-P/02ECONOMIA SANITARIA1
MAT/09VALUTAZIONI ECONOMICHE IN SANITA' E HTA1
SECS-P/10SISTEMA DEI CONTROLLI: VIGILANZA E APPROPRIATEZZA2
SECS-P/10LA RETE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI1
SECS P/10PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE1
SECS P/10EDUCAZIONE CONTINUA1
PERFORMANCE DELL'ORGANIZZAZIONE SOCIO-SANITARIA (Macroarea III) 14
SECS P/10LA CERTIFICAZIONE ISO, L'ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE E L'ACCREDITAMENTO ALL'ECCELLENZA NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE4
SECS-P/07INDICATORI DI PERFORMANCE E CARTE DI CONTROLLO1
SECS-P/07BUDGET E BSC2
SECS-P/08CLINICAL GOVERNANCE E CASE MANAGEMENT1
SECS-P/08RISCHIO CLINICO1
SECS-P/08SCIENZA DELLA COMPLESSITA'2
SECS-P/08MANAGEMENT DELLA COMPLESSITA' 1
MAT/09GESTIONE DEI FARMACI2
GESTIRE I SISTEMI COMUNICAZIONALI (Macroarea IV) 15
SPS/08I RAPPORTI INTERNAZIONALI E IL VALORE DEL COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI NON GOVERNATIVE2
SPS/08 LA COMUNICAZIONE CON GLI STAKEHOLDER ISTITUZIONALI1
SPS/08GESTIRE I TEAM LAVORATIVI2
SPS/08LA COMUNICAZIONE CON I PAZIENTI FRAGILI E LORO FAMILIARI3
SECS-P/08GESTIONE DELLE DINAMICHE DI FINE VITA2
SECS-P/10GESTIONE DELLE COMUNITA' PSICHIATRICHE3
SECS-P/10GESTIONE DI SITUAZIONI LAVORATIVE CRITICHE2
Project Work 5
Prova Finale 9

PRESENTAZIONE

Al termine del master i partecipanti saranno in grado di:
- Leggere i mutamenti in atto nell’ambiente di riferimento con una nuova consapevolezza di tipo teorico-pratico, sviluppando adeguate strategie di gestione.
- Utilizzare in modo adeguato e a seconda delle situazioni, gli strumenti di gestione (indicatori e carte di controllo).
- Individuare gli indicatori chiave del settore.
- Integrare sicurezza degli ambienti, sicurezza del paziente e miglioramento continuo della qualità dei servizi nelle aziende sanitarie.
- Trattare adeguatamente l’errore in sanità.
- Utilizzare la clinical governance come metodo di riduzione del rischio clinico.
- Comunicare efficacemente con il personale sanitario e gli utenti.
- Gestire le dinamiche di fine vita.
- Progettare, avviare e gestire processi di miglioramento della qualità dei servizi offerti.
- Utilizzare tecniche di comunicazione e ascolto attivo per indirizzare i comportamenti dei propri collaboratori verso gli obiettivi dell’ente di appartenenza

DESTINATARI

Il master fornisce la giusta preparazione per diventare coordinatore di un team in ambito di RSA e in tutte le altre aree che lavorano in stretto contatto con l’area sanitaria (neuropsichiatria infantile, comunità di recupero, etc). Il corso è pensato per coloro che vogliono approfondire tematiche in ambito organizzativo, economico e gestionale. In particolare, offre il know-how e gli strumenti necessari per svolgere un’attività professionale orientata ad attività direzionali, di programmazione, di coordinamento e di controllo in ambito sociale e sanitario. Il master è particolarmente orientato agli operatori sanitari con lauree di primo livello che operano nel settore privato anche non accreditato, dove la legislazione non richiede né concorsi né tirocinio per assumere incarichi di coordinamento.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è rivolto a chi ha conseguito il diploma di laurea triennale ai sensi del d.m. 509/99 e del d.m. 270/04, preferibilmente in area sociale e sanitaria che operano frequentemente in equipé integrate, ad esempio:
- Infermieri
- Ostetriche
- Educatori
- Assistenti sociali
- Tecnici di radiologia e di laboratorio
- Assistenti di poltrona in ambito odontoiatrico
- Igienisti dentali
- Biologi
- Fisioterapisti
- Diploma di Infermiere Professionale conseguito entro l'anno 1999 unitamente ad un diploma di maturità (titolo equiparato al diploma di laurea triennale)
e tutte le altre figure con laurea triennale che lavorano in stretto contatto con l’area sanitaria

MODALITA' DI ESAME

Gli esami sono scritti, le prove sono strutturate in 30 domande a risposta multipla e sono sostenibili nelle seguenti sedi Ares. Ogni anno accademico sono previste 5 sessioni nelle quali lo studente può sostenere qualsiasi esame del quale abbia scaricato tutte le lezioni. La prova finale (9 cfu) consisterà in un progetto o una proposta di miglioramento in ambito sanitario, possibilmente su realtà vicine allo studente. L'elaborato sarà discusso presso la sede Ares.

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
Legislazione sanitaria (Macroarea I) 12
IUS/07DIRITTO SANITARI0 E DIRITTO DEL LAVORO3
IUS/07SICUREZZA2
IUS/09LA MEDIAZIONE NEI CONTENZIOSI1
IUS/09LA RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE NELL'AMBITO SANITARIO2
IUS/01LA TUTELA DEI DATI PERSONALI1
MED/43MEDICINA LEGALE 2
MED/43NUOVA FRONTIERA DELL'ETICA INFERMIERISTICA1
Organizzazione e gestione dei servizi sanitari (Macroarea II) 13
MED/01INFERMIERISTICA FORENSE2
MED/01STATISTICA E METODOLOGIA DELLA RICERCA1
MED/42LA CARTELLA CLINICA - ASSISTENZIALE e il PAI2
MED/42LA RETE DE SERVIZI SANITARIE E SOCIOSANITARI1
SECS-P/02ECONOMIA E POLITICA SANITARIA1
SECS-P/10VALUTAZIONI ECONOMICHE IN SANITA' E HTA 1
SECS-P/10ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO2
SECS-P/10ORGANIZZAZIONE AZIENDE SANITARIE (POA)1
SECS P/10IL CAPITALE INTANGIBILE1
SECS P/10FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO 1
Valutazione dell'organizzazione sanitaria (Macroarea III) 13
SECS P/10SISTEMI DI CERTIFICAZIONE E ACCREDITAMENTO NELLE AZIENDE SANITARIE E SOCIOSANITARIE4
SECS-P/07STRUMENTI PER LA MISURAZIONE E GESTIONE DELLE PERFORMANCE AZIENDALI1
SECS-P/07IL SISTEMA BSC 2
SECS-P/08CLINICAL GOVERNANCE E CASE MANAGEMENT1
SECS-P/08RISK MANAGEMENT1
SECS-P/08SISTEMI COMPLESSI2
SECS-P/08MANAGEMENT SISTEMI COMPLESSI 1
Valutazione dell'organizzazione sanitaria (Macroarea IV) 13
SPS/08COMUNICAZIONE CON IL PAZIENTE E LA FAMIGLIA3
SPS/08LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO DI LAVORO E NEL TEAM2
SECS-P/08LA COMUNICAZIONE CON IL PAZIENTE MORENTE2
SECS P/10PATOLOGIA DELL'ORGANIZZAZIONE3
Tirocinio Obbligatorio 20
Prova Finale 3

PRESENTAZIONE

Il master fornisce la giusta preparazione per diventare coordinatore di un team in ambito ospedaliero e accedere al relativo concorso di Stato. Il corso è pensato per coloro che vogliono approfondire tematiche in ambito organizzativo, economico e gestionale. In particolare, offre il know-how e gli strumenti necessari per svolgere un’attività professionale orientata ad attività direzionali, di programmazione, di coordinamento e di controllo in ambito sanitario sia pubblico sia privato. Al termine del master i partecipanti saranno in grado di:
- Leggere i mutamenti in atto nell’ambiente di riferimento con una nuova consapevolezza di tipo teorico-pratico, sviluppando adeguate strategie di gestione.
- Utilizzare in modo adeguato e a seconda delle situazioni, gli strumenti di gestione (indicatori e carte di controllo).
- Individuare gli indicatori chiave del settore, attivandone la misurazione e il monitoraggio
- Integrare sicurezza degli ambienti, sicurezza del paziente e miglioramento continuo della qualità dei servizi nelle aziende sanitarie.
- Trattare adeguatamente l’errore in sanità.
- Utilizzare la clinical governance come metodo di riduzione del rischio clinico.
- Progettare, avviare e gestire processi di miglioramento della qualità dei servizi offerti.
- Gestire le dinamiche di fine vita.
- Comunicare efficacemente utilizzando intelligenza emotiva
- Utilizzare tecniche di comunicazione e ascolto attivo per indirizzare i comportamenti dei propri collaboratori verso gli obiettivi dell’ente di appartenenza.

Tirocinio e prova finale Durante il master i partecipanti dovranno svolgere un tirocinio obbligatorio di 500 ore (come previsto dalla normativa vigente) presso aziende pubbliche o private. I requisiti delle strutture presso le quali è possibile svolgere il tirocinio sono:
- ATS, ASST, ASL, USS, AUSL
- Aziende Ospedaliere pubbliche
- Aziende Ospedaliere Private accreditate dal SSN (Sistema Sanitario Nazionale) IRCSS

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è rivolto a chi ha conseguito il diploma di laurea triennale ai sensi del d.m. 509/99 e del d.m. 270/04, preferibilmente in una delle seguenti classi di laurea:
- Professioni Sanitarie Infermieristiche
- Professione Sanitaria Ostetrica
- Professioni Sanitarie della Riabilitazione
- Professioni Sanitarie Tecniche
- Professioni Sanitarie della Prevenzione
- Diploma di Infermiere Professionale conseguito entro l'anno 1999 unitamente ad un diploma di maturità (titolo equiparato al diploma di laurea triennale)

MODALITA' DI ESAME

Il master è erogato in modalità full online. E' strutturato in 4 macroaree corrispondenti a 4 esami- Gli esami sono scritti, le prove sono strutturate in 30 domande a risposta multipla e sono sostenibili nelle seguenti sedi Ares. Ogni anno accademico sono previste 5 sessioni nelle quali lo studente può sostenere qualsiasi esame del quale abbia scaricato tutte le lezioni

PIANO DI STUDI

SSD Esame CFU
Medicina e Legge (Macroarea I) 11
IUS/09Diritto sanitario, dei lavoratori e tutela dei dati3
IUS/09Mediazione dei contenziosi1
IUS/07La responsabilità del medico a fronte di RRD2
IUS/07Sicurezza3
MED/43Medicina Legale2
Organizzazione e valutazione dei servizi sanitari (Macroarea II) 13
SECS- P/10Evoluzione del welfare1
SECS- P/10Economia e politica sanitaria1
SECS- P/10Organizzazione delle aziende sanitarie 2
MED/42La cartella clinica1
MED/42La rete dei servizi socio sanitari2
MED/43Valori dell’azienda sanitaria (deontologia, etica, bioetica, codice etico)1
MED/43Consenso informato1
MED/01La metodologia della ricerca2
MED/01Statistica ed epidemiologia2
Sistemi complessi e sanità (Macroarea III) 17
MED/45Sistemi di certificazione e accreditamento nelle aziende sanitarie e sociosanitarie e Nuclei di controllo4
SECS-P/08La scienza nuova e i sistemi complessi2
SECS-P/08Il management dei sistemi complessi1
SECS-P/08La Valutazione economica in sanità e HTA1
SECS-P/07TQM e strumenti per la misurazione delle performance 2
SECS-P/07Strumenti per la misurazione e gestione delle performance aziendali1
SECS-P/07Balanced score card2
SECS-P/07Analisi partecipata della qualità 1
MED/ 44Clinical governance e case management1
MED/ 44Sistemi operativi di gestione del rischio in un’azienda sanitaria2
La comunicazione: Informazione e relazione (Macroarea IV) 14
SPS/08La comunicazione e l'intelligenza emotiva1
SPS/08La comunicazione nel team: leadership e problem setting2
SPS/08Comunicazione: i medici come target del marketing2
La comunicazione istituzionale1
La comunicazione con il paziente1
SECS-P/08Le dinamiche comunicative di fine vita3
SECS-P/10Sociopatologia dell'organizzazione3
SECS P/10Il capitale intangibile1
Prova Finale 5

PRESENTAZIONE

Il master in Management per la Direzione di Struttura Complessa fornisce la giusta preparazione a quanti desiderano acquisire o consolidare competenze manageriali e intraprendere la carriera di dirigente di 2° livello (primario) o direttore sanitario. Il master prepara dirigenti in grado di avere un’ottica multidisciplinare nella gestione delle organizzazioni sanitarie complesse. Esso si prefigge l’obiettivo di costruire e consolidare nei partecipanti le basi concettuali e metodologiche della gestione manageriale in ambito sanitario.

DESTINATARI

Il master è rivolto in particolar modo a:
- Laureati in Medicina e Chirurgia, Giurisprudenza, Economia, Ingegneria Clinica e Fisica sanitaria.
- Chiunque aspiri a ricoprire incarichi dirigenziali (purché in possesso di una laurea di vecchio ordinamento, magistrale o equipollente)

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il master è rivolto in particolar modo a:
- Laureati in Medicina e Chirurgia, Giurisprudenza, Economia, Ingegneria Clinica e Fisica sanitaria.
- Chiunque aspiri a ricoprire incarichi dirigenziali (purché in possesso di una laurea di vecchio ordinamento, magistrale o equipollente)

MODALITA' DI ESAME

Gli esami sono scritti, le prove sono strutturate in 30 domande a risposta multipla e sono sostenibili nelle sediAres. Ogni anno accademico sono previste 5 sessioni nelle quali lo studente può sostenere qualsiasi esame del quale abbia scaricato tutte le lezioni. La prova finale (5 cfu) consisterà in un progetto o una proposta di miglioramento in ambito sanitario, possibilmente su realtà vicine allo studente. L'elaborato sarà discusso presso la sede Ares.